Ognuno ha la sua idea di “lavoro dei sogni”. Ma trovare il lavoro perfetto per sé può essere più semplice di quel che sembra. Il primo passo fondamentale è quello di rispondere a un annuncio. Ai recruiter arrivano una marea di CV, e l’errore più comune è quello di inviare lo stesso Curriculum a tappeto. Il segreto è aggiornare il CV e personalizzarlo in base all’annuncio di lavoro. Ti guideremo su come farlo, step by step.

Crea il tuo CV

Aggiornare il CV in 10 passi

Partiamo dalle informazioni specifiche. Prima di tutto, vediamo insieme 10 passi che renderanno più facile aggiornare il tuo CV. Poi ti mostreremo alcuni trucchi che attireranno l’attenzione dei recruiter.

  1. Trova un annuncio di lavoro che ti interessa o un lavoro a cui saresti interessato. Se sei in cerca di ispirazione, dai un’occhiata ai nostri esempi di CV. Se invece hai davanti a te un annuncio di lavoro, analizza innanzitutto le esperienze necessarie per la posizione e poi concentrati sulle competenze che i recruiter cercano – copiale in Word o scrivile in un foglio di carta a parte.
  2. Concentrati sull’aggiornamento del tuo CV. La parte cruciale del tuo Curriculum è costituto dalla tua esperienza lavorativa e dalle tue competenze. È necessario mettere in evidenza i requisiti richiesti dall’inserzione e modificare il CV in modo che corrisponda ai criteri indicati nell’annuncio di lavoro.
  3. Fai un’analisi critica del CV esistente – prima di iniziare a modificare il Curriculum, esamina con cura il tuo CV attuale. Identifica le aree che possono essere potenziate e aggiornate.
  4. Aggiungi nuove esperienze: prima di procedere, aggiorna il tuo CV con le tue esperienze più recenti. Includi progetti, responsabilità e risultati chiave. Una volta fatto questo, vai pure avanti con le modifiche al tuo CV.
  5. Modifica il tuo Curriculum Vitae – aggiornare il Curriculum significa adattarlo alle esigenze del mercato. È proprio per questo che sopra ti abbiamo consigliato di osservare con attenzione l’annuncio di lavoro – perché dalle inserzioni puoi capire i cambiamenti avvenuti sul mercato. A questo punto personalizza il tuo CV per la posizione desiderata, mettendo in evidenza le tue esperienze lavorative.

    Nella sezione dedicata all’esperienza devi dimostrare al potenziale datore di lavoro che sei il candidato perfetto per la posizione. Controlla esattamente quali sono gli elementi elencati nell’annuncio di lavoro e prova a inserirli nella sezione dedicata all’esperienza professionale del tuo CV. Troverai sicuramente qualcosa da poter adattare. Nel momento in cui modificherai il tuo CV, prova a pensare a come le tue esperienze possano essere vantaggiose per la tua nuova posizione.

  6. Aggiorna il tuo CV e le competenze – un Curriculum aggiornato deve evidenziare chiaramente le competenze Curriculum rilevanti per la posizione desiderata.

    Proprio come avrai fatto per le esperienze lavorative, fai esattamente la stessa cosa per quanto riguarda le competenze. Prima di tutto, verifica cosa sta cercando il datore di lavoro, rivedi l’elenco delle competenze nell’annuncio e poi pensa a come puoi aggiornare le tue skill ed evidenziare esattamente quelle che i recruiter stanno cercando. Se invece non hai un annuncio in mente, vedi quali sono le capacità e competenze tecniche (o hard skills) e le soft skills ricercate dai selezionatori: potresti trovare qualcosa che ti dia la motivazione per aggiornare il tuo CV.

  7. Dai risalto agli obiettivi professionali o al Profilo – aggiorna il tuo CV e la sezione degli obiettivi professionali in modo che rispecchino i tuoi attuali traguardi e aspirazioni. Se preferisci, usa la sezione Profilo professionale, dove puoi enfatizzare le tue competenze chiave e il valore che potresti portare al tuo futuro luogo di lavoro.
  8. Utilizza i layout di CV aggiornati – se il tuo Curriculum è ancora impostato su un modello tradizionale, prendi in considerazione l’ipotesi di aggiornarlo a un design moderno. Un Curriculum Vitae aggiornato può distinguersi utilizzando design e layout contemporanei – per prendere spunto vedi i nostri modelli di CV.
  9. Converti il Curriculum in PDF – molte aziende preferiscono i CV in formato PDF. Modifica il CV e assicurati di salvarlo anche come file PDF.
  10. Esamina il CV aggiornato con attenzione, prima di inviarlo. Controlla che non ci siano errori grammaticali, che le date siano corrette e che le informazioni siano coerenti.

Aggiorna il CV adesso

Aggiornare Curriculum

Modificare Curriculum: come deve essere un CV nel 2024

Come fare un CV nel 2024? Il mercato del lavoro è in costante aggiornamento. Allo stesso modo le tematiche del recruiting del 2019 sono diverse da quelle odierne. Il mondo è cambiato: cinque anni fa si parlava di certi problemi, ora il contesto professionale ne ha altri, e ha altre esigenze.

Allora per un CV cosa significa crearlo aggiornato? Vediamo insieme come deve essere un CV aggiornato nel 2024:

  • Non scrivere il tuo indirizzo preciso di domicilio: basta la zona, la città, o il quartiere.
  • Non dimenticare l’Autorizzazione al trattamento dei dati personali.
  • Fai focus sulle parole chiave dell’annuncio a cui rispondi.
  • Presenta CV che non superino una pagina di lunghezza.
  • Puoi aggiungere la URL al tuo profilo Linkedin, così come la tua email e il link al tuo portfolio. Il primo colloquio si svolge solitamente online, quindi mostrare i tuoi contatti digitali sarà un vantaggio.
  • Non hai bisogno di inserire i tuoi account social se non sono rilevanti per il tuo mestiere.
  • Non hai bisogno di inserire il numero di telefono di casa, se inserisci il cellulare.
  • Non hai bisogno di dare informazioni private sulla tua famiglia, sul tuo stato civile o sentimentale, su figli o altre persone a carico.
  • Menziona che hai dimestichezza con il lavoro in remoto, ibrido, con lo smart working e i sistemi di cloud, se rilevante per il tuo mestiere.
  • Dai molta importanza alle soft skill: sono competenze a cui si dà sempre maggiore valore.
  • Scegli un font bastone, chiaro e di facile lettura. Caratteri infantili come il Comic Sans sono assolutamente da evitare.

Ecco conclusi i nostri consigli per punti su come deve essere un CV nel 2024.

Aggiorna il CV ora

Come aggiornare il Curriculum Europeo

Mentre il Curriculum tradizionale è ampiamente utilizzato in molte parti del mondo, il Curriculum Europeo, o Europass, è diventato un formato standardizzato e riconosciuto a livello europeo. Una delle principali differenze tra i due è il focus sull’Europass nel fornire una panoramica chiara e standardizzata delle competenze, delle qualifiche e delle esperienze lavorative, in modo da essere facilmente comprensibile da parte dei datori di lavoro in tutta Europa. Quindi per aggiornare il tuo Curriculum Europeo, è importante assicurarsi di includere tutte le informazioni pertinenti sulle tue esperienze formative, lavorative e personali.

Adesso vediamo alcune cose mportanti da ricordare quando vuoi aggiornare il Curriculum europeo (Europass):

  • Aggiorna CV europeo con le informazioni personali, inclusi nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo email
  • Verifica e aggiorna l’elenco delle esperienze formative, includendo istruzione, corsi, certificazioni e qualifiche
  • Includi le esperienze lavorative più recenti, specificando il nome del datore di lavoro, il periodo di impiego, la posizione ricoperta e le responsabilità svolte
  • Elenca le competenze linguistiche, indicando il livello (ad esempio: madrelingua, fluente, intermedio, base)
  • Descrivi le competenze professionali acquisite durante le esperienze lavorative o formative, evidenziando le capacità specifiche e le conoscenze rilevanti
  • Includi informazioni aggiornate sulle competenze personali e trasversali, come capacità di comunicazione, gestione del tempo, capacità organizzative, etc.
  • Allega eventuali certificazioni o documenti comprovanti le competenze e le qualifiche dichiarate
  • Scrivi una lettera di presentazione personalizzata, focalizzandoti sulle motivazioni, gli obiettivi professionali e l’adattabilità alle esigenze del datore di lavoro
  • Controlla la formattazione e la presentazione del Curriculum Europeo aggiornato per assicurarti che sia chiaro, ben strutturato e facilmente leggibile

Mantenere il Curriculum Europeo aggiornato è un passo importante per ogni professionista che desidera avanzare nella propria carriera. Oltre a riflettere le tue competenze e le tue esperienze più recenti, aggiornare il Curriculum europeo aumenta le tue possibilità di essere considerato per opportunità di lavoro allettanti e ti posiziona come un candidato professionale e impegnato.

Aggiornare regolarmente il tuo Modello Curriculum Europeo è un investimento prezioso per il tuo futuro professionale e un modo efficace per distinguerti nel competitivo mercato del lavoro europeo e oltre.

Aggiorna il CV europeo

Modificare CV
brand-image

Aggiornamento Curriculum: domande frequenti

Come modificare Curriculum Europeo?

Per modificare il tuo CV europeo con ilCVPerfetto, accedi al nostro sito e seleziona il modello di CV europeo desiderato. È possibile anche caricare il tuo CV e modificare CV europeo e le diverse sezioni utilizzando gli strumenti di editing. Puoi personalizzare tutte le informazioni e il design in base alle tue preferenze.

Quali sono le competenze da inserire nel CV?

Per creare un CV efficace è necessario inserire competenze rilevanti e pertinenti che mettano in luce le tue capacità e le tue qualifiche.

Prima di tutto, è essenziale includere competenze specifiche relative al ruolo per il quale ti stai candidando. Possono essere capacità tecniche, come l’uso di software specifici, lingue straniere o competenze professionali sviluppate attraverso l’esperienza lavorativa. Inoltre, è importante evidenziare le soft skills, come le competenze comunicative, la capacità di problem solving, la gestione del tempo e il lavoro in team.

Mostra abilità sociali, come l’empatia e l’adattabilità, che possono aggiungere valore al tuo profilo. È bene non dimenticare di includere anche competenze più generali, come ad esempio la capacità di utilizzare i più diffusi programmi informatici e le competenze digitali, che sono sempre più richieste in molte professioni.

Le competenze da inserire nel CV variano sempre in base al lavoro per il quale ci si vuole candidare. Le più comuni sono:

Prenditi un attimo per riflettere con calma su queste competenze: potresti accorgerti di essere in possesso di alcune tra queste skill, e di non essertene mai reso conto.

Quando aggiornare il CV?

L’aggiornamento del Curriculum Vitae dovrebbe essere una pratica regolare per qualsiasi professionista che voglia rimanere competitivo in un mondo del lavoro che è sempre più dinamico.

Quando aggiornare il CV? Il momento ideale per un aggiornamento CV può essere causato da diverse situazioni chiave, tra cui l’acquisizione di nuove competenze, il raggiungimento di certificazioni o la partecipazione ad alcuni corsi di formazione.

Inoltre, eventi significativi come promozioni, un nuovo incarico o il completamento di progetti importanti meritano di essere immediatamente riportati nel CV. È importante tenersi al passo con gli sviluppi del settore, incorporando le tendenze emergenti e adattando il CV alle richieste del mercato.

Inoltre, aggiornare periodicamente il CV può rivelarsi un’arma segreta nella ricerca di nuove opportunità, garantendo che il tuo profilo catturi sempre l’attenzione dei potenziali datori di lavoro. Considera l’aggiornamento del tuo Curriculum non solo come un compito occasionale, ma come un investimento continuo nel tuo percorso di carriera.

Quindi quando aggiornare il CV? È buona pratica rivedere e aggiornare il proprio CV almeno una volta ogni sei mesi. In questo modo avrai sempre un CV aggiornato e pronto da inviare in caso di occasioni impreviste o di cambiamenti nel mercato del lavoro.

Come aggiornare il CV in PDF?

Per aggiornare il CV in PDF ti basta importarlo nel nostro CV builder e proseguire con le modifiche CV.

Ci sono candidati che scelgono di fare il download del loro CV in Word, mentre altri optano per altri formati, come JPG, Text edit, o il Curriculum Vitae in PDF, che è quello che ti consigliamo più caldamente. Come aggiornare il CV in PDF? È facile: fai import del tuo CV, aggiornalo e scarica il tuo Curriculum Vitae aggiornato nel formato PDF.

Aggiorna il CV

Come aggiornare il Curriculum con noi

Indipendentemente dal settore, dal tuo percorso di formazione o dal livello di esperienza, con il nostro puoi aggiornare il Curriculum Vitae e renderlo unico e personalizzato. Cattura l’attenzione dei recruiter, distinguiti dagli altri candidati e compi il tuo prossimo passo verso il lavoro dei tuoi sogni con un Curriculum Vitae aggiornato e ben costruito.

Aggiorna il CV

alicja-bednarek-icon

Alicja Bednarek

Copywriter esperta di consulenza professionale

Alicja Bednarek è copywriter certificata, traduttrice di lingua italiana ed esperta di consulenza professionale. Non smette mai di migliorare le sue capacità e di imparare cose nuove.

bottom-image

Vuoi mettere i nostri consigli in pratica?

* I nomi e i loghi delle società citate sono tutti marchi dei rispettivi proprietari. Se non diversamente specificato, tali riferimenti non intendono implicare alcuna affiliazione o associazione con ilCVperfetto.