Sia quando si scrive una email accompagnamento CV sia quando ci si “mette la faccia” porgendo fisicamente una busta con il nostro Curriculum stampato, è cruciale non fare errori. Vediamo allora come presentare un Curriculum di lavoro via email oppure cartaceo. Non solo: in questa guida capiremo anche come presentarsi in un Curriculum dando importanza al Profilo professionale, ossia la sezione chiave in cui diciamo chi siamo e inseriamo i nostri maggiori punti di forza. Perché qualunque forma abbia il nostro Curriculum, è proprio dal Profilo che il recruiter inizierà a valutare la nostra candidatura.

Crea un CV

Come presentare un Curriculum

Come presentarsi in un Curriculum: scrivere il Profilo professionale

Sapere come presentarsi in un Curriculum è la chiave perché i selezionatori prestino attenzione alla tua candidatura. Come saprai, il CV è composto da diverse sezioni. Tra queste, il Profilo professionale è una parte fondamentale, perché è la prima che i recruiter leggono. Dalla lettura di questa sezione si aspettano di capire subito se il candidato ha le carte giuste, per questo è particolarmente importante scrivere un Profilo rilevante.

Ma come presentarsi in un Curriculum scrivendo un Profilo professionale capace di conquistare il recruiter che lo legge? Ecco alcuni suggerimenti degli esperti per farsi un’idea su come inviare un Curriculum che abbia un Profilo competitivo:

  1. Menziona le tue ultime esperienze professionali e fai il nome dell’ultima struttura in cui hai lavorato, se conosciuta nell’ambito o nel territorio. Ma non esagerare con i dettagli: hai anche la sezione Esperienze lavorative per approfondire l’argomento. Limitati ad accennare gli elementi principali.

  2. Usa degli aggettivi strategici: è un ottimo modo per dimostrare che sai come presentare un Curriculum di lavoro. Descrivi te stesso con qualità che richiamano le competenze trasversali menzionate nell’annuncio di lavoro a cui stai rispondendo. Sì, puoi usare le stesse identiche parole. Ad esempio, se l’annuncio cerca una persona empatica e cortese, tu puoi iniziare il tuo Profilo con “Sono una badante empatica e cortese…”. Questo vale anche per la tua cover letter.

  3. Specifica da quanti anni sei nel settore, così come eventuali abilitazioni necessarie all’esercizio della professione e/o certificazioni esplicitamente richieste sull’annuncio di lavoro.

  4. Non dilungarti troppo: guarda i nostri esempi di CV per capire quanto deve essere lungo il tuo Profilo professionale e per capire meglio come presentarsi in un Curriculum.

  5. Aggiungi le tue ambizioni ricordando che, a seconda delle informazioni che desideri inservi, il tuo Profilo professionale potrà chiamarsi, in alternativa, Profilo personale, Riepilogo professionale o ancora Obiettivi professionali. Dipende da quello che vuoi comunicare di te.

Crea un Curriculum Vitae

Come presentare un Curriculum cartaceo e quando

Oggigiorno il mercato del lavoro si è spostato principalmente online. Sui siti dedicati agli annunci è possibile trovare le posizioni aperte, le inserzioni, gli indirizzi per mandare Curriculum via email, quando non è già presente un bottone di caricamento per i CV dei candidati. Ma ci sono certi tipi di lavori per cui il un Curriculum presentato a mano è ancora apprezzato, quando non preferito. Vediamo quali.

Quando presentare Curriculum a mano?

Ti consigliamo di dare Curriculum e cover letter a mano quando ti candidi per lavori stagionali, o per occupazioni come babysitter, addetto alle pulizie, collaboratrice famigliare, cat-sitter o dog-sitter, solo per citare alcuni esempi.

Quando è meglio NON presentare Curriculum a mano?

Ti sconsigliamo di consegnare Curriculum e cover letter in sede a mano presso realtà multinazionali, grandi aziende o aziende molto strutturate: queste preferiscono che tutte le candidature passino attraverso i sistemi informatici e il web. Consegnare Curriculum e lettera a mano a una struttura troppo grande significa rischiare che venga perso oppure direttamente buttato.

Come presentare un Curriculum cartaceo?

Puoi consegnare Curriculum a mano, preferibilmente protetto da una busta Curriculum, insieme alla tua lettera di presentazione, presso bar, ristoranti, hotel, negozi al dettaglio e piccole realtà imprenditoriali, o là dove hai un contatto diretto all’interno. Fai sempre precedere la tua visita da una telefonata, come un gesto di cortesia e rispetto del tempo altrui. È questo il modo corretto di proporsi quando si cerca di capire come presentare un Curriculum a mano.

Crea un CV

Come presentare un Curriculum Vitae a mano: l’aspetto

A questo punto capisci quanto è importante sapere come presentare un Curriculum cartaceo non solo il tuo CV online dovrà essere creato in modo professionale, ma sarà anche importante che il candidato dimostri con il proprio portamento e comportamento di incarnare le qualità descritte nel CV. Per capire come presentare un Curriculum cartaceo, è importante curare il proprio look. Perché il tuo aspetto sarà la prima cosa di te che, anche inconsciamente, verrà valutata e giudicata in qualità di candidato.

Immagina di essere il proprietario di un bar o ristorante, o una segretaria che riceve uno sconosciuto alla reception. Immagina di essere immerso nelle tue faccende. Si presenta una persona al tuo desk. Tiene un foglio in mano. Prima ancora di sapere che quel foglio è un Curriculum Vitae cartaceo, e che quella persona è un candidato, cosa fai? La guardi. E non conoscendola, istintivamente cerchi di capire dal suo abbigliamento, dal suo portamento e in generale dal suo aspetto chi è e cosa vuole da te.

Se ciò che la persona con il foglio in mano comunica è trascuratezza, distrazione, svogliatezza, non avrai nemmeno voglia di ascoltare quello che ha da dirti. In quel caso, è evidente che il candidato non sa come presentare un Curriculum cartaceo in modo efficace. Se invece troverai in lui, ancor prima che inizi a parlare, qualche elemento tra quelli che apprezzi, e che vorresti nelle persone che assumi, allora sarai curioso di dargli ascolto.

Come presentare un Curriculum Vitae a mano: cosa dire

Ora smetti i panni del datore di lavoro e torna a quelli del candidato che sta consegnando a mano il proprio Curriculum cartaceo. Hai l’attenzione della persona che hai davanti. Che cosa dici? Ecco alcuni esempi:

  1. Buongiorno, mi chiamo Giorgio, so che state cercando un cameriere e vorrei candidarmi.

  2. Buongiorno, sono Alessandro, da tempo ammiro il lavoro di questa azienda e vorrei propormi come promoter…

  3. Buona sera, sono Michela e sono un’esperta event planner da 15 anni. Non so se siate alla ricerca di personale, ma vorrei candidarmi…

  4. Buonasera, sono Marika, ho visto che cercate un’addetta alle vendite e ho pensato di portare il mio CV per candidarmi.

A quel punto porgerai la tua busta per Curriculum e cover letter alla persona che hai davanti. Ringrazierai per il tempo che ti è stato dedicato, sarai pronto a rispondere a eventuali domande e saluterai con garbo.

Ecco quindi in sintesi alcuni consigli su come presentare un Curriculum cartaceo:

  • Cura il tuo aspetto in ogni dettaglio: dall’abbigliamento ai capelli, e via dicendo

  • Prepara un CV professionale, scaricalo e stampalo

  • Prepara il tuo discorso e fai qualche prova preliminare, per evitare di andare nel panico

  • Cerca di prevedere le domande che il tuo interlocutore potrebbe farti e prepara le risposte

  • Presentati con il tuo nome e cognome

  • Sii cortese e educato in ogni momento

  • Non dare ultimatum (ad esempio: “Se non risponderete entro una settimana cercherò altro”).

Crea un CV

brand-image

Come presentare un Curriculum Vitae a mano: FAQ

Come imbustare un Curriculum?

Quello che ti consigliamo è di utilizzare un modello di CV da compilare come quelli che trovi nel nostro generatore di Curriculum Vitae. Una volta riempito il template con le tue informazioni, potrai stamparlo. La lunghezza massima di un buon CV è di una pagina A4, e lo stesso vale per la cover letter.

Quindi, avrai due fogli da inserire nella tua busta per Curriculum: uno sarà il CV, l’altro la cover letter. L’intestazione busta Curriculum deve contenere:

  • nome e cognome del destinatario, preceduti da formule di cortesia
  • ruolo del destinatario (job title)
  • nome dell’azienda
  • indirizzo dell’azienda.

Praticamente, l’intestazione busta CV deve contenere le stesse informazioni contenute nell’intestazione (appunto) della lettera di presentazione. Ecco spiegato come imbustare un Curriculum.

Come si presenta un Curriculum Vitae?

Forse abbiamo dato per scontato cos’è e come si imposta un Curriculum. Se non hai le idee chiare a riguardo, ti invitiamo a leggere la nostra guida su come fare un Curriculum passo per passo.

Dove trovare un Curriculum da stampare e compilare a mano?

Ti SCONSIGLIAMO vivamente di utilizzare un Curriculum vuoto da compilare a mano, a penna. Un Curriculum da stampare e compilare a mano rischia di essere davvero poco professionale e poco pratico da riempire in modo ordinato e preciso. Piuttosto, ti suggeriamo due modalità alternative, più professionali ed efficaci:

  1. Scarica un modello di CV dal nostro CV maker. Puoi fare download sul tuo computer, magari nel formato di CV Word, e compilarlo, modificandolo finché non sarai pronto per inviarlo.
  2. Scegli un modello da quelli disponibili nel nostro generatore di CV e compilalo direttamente online. Questo ti aiuterà a non perdere la formattazione, a personalizzare il design del tuo Curriculum, e ti darà tanti altri vantaggi pratici. Una volta soddisfatto potrai scaricarlo nel formato di Curriculum Vitae PDF per inviarlo direttamente ai recruiter.

Dove si firma il Curriculum?

La firma del Curriculum va sotto l’Autorizzazione al trattamento dei dati personali. Ti consigliamo di scriverla in modo leggibile ed elegante. Ecco come inviare un CV a cui non manchi proprio nulla.

Come presentare un Curriculum via email

Inviare un CV tramite posta elettronica è la soluzione più utilizzata negli ultimi anni a livello mondiale. E spesso ai candidati sorgono diversi dubbi su cosa scrivere quando si invia un Curriculum via email. Perché d’accordo, il documento va allegato alla email di presentazione CV, insieme alla cover letter, ma… come scrivere una mail per inviare un Curriculum?

Quando avviene un invio Curriculum Vitae via mail, le parole contenute nel corpo della email invio Curriculum diventano il primo contatto tra recruiter e candidato. Diventano il tuo primissimo biglietto da visita, un po’ come la scelta dell’abbigliamento nel paragrafo in cui abbiamo visto come presentare un Curriculum cartaceo.

Cosa scrivere nella mail per inviare un Curriculum esempio

Gent.le Dott.ssa Moltreni,

Con la presente email desidero sottoporLe la mia candidatura alla posizione di Aiuto Cuoco presso il Ristorante Al Pergolato di Casalpusterlengo, eccellenza del territorio che Lei rappresenta.

Ho già lavorato come aiuto cuoco presso la Trattoria Mercato di Crema, dove ho avuto modo di approfondire le mie competenze nella cucina locale e tradizionale, requisiti menzionati sull’annuncio #45 di Corrieredelcremasco.it a cui questa email desidera rispondere.

Allego il mio Curriculum e la lettera di presentazione, ringraziandoLa in anticipo per il tempo che potrà dedicare alla mia candidatura, e Le porgo i miei più distinti saluti.

Alberto Collegno

Come inviare il Curriculum via email: i 10 migliori consigli

  1. Inizia salutando cortesemente. Menziona il destinatario.

  2. Spiega di cosa tratta la tua email di presentazione Curriculum: fai capire per quale posizione ti proponi e dove hai trovato l’annuncio (a meno che non si tratti di una lettera di autocandidatura).

  3. Se vuoi, puoi usare una frase a effetto, ma una sola: puoi esprimere la tua stima per l’azienda, per i suoi risultati o per la sua mission.

  4. Puoi inserire una o due tra le tue competenze professionali (nella presentazione CV via mail di esempio qui sopra, il candidato ha menzionato le proprie skill in fatto di cucina locale).

  5. Puoi menzionare la tua ultima esperienza lavorativa, purché tu lo faccia in modo veramente conciso.

  6. Non duplicare la lettera di presentazione: il corpo della email Curriculum Vitae deve essere più breve e sintetico della cover letter.

  7. Non copiare nel corpo della tua presentazione Curriculum via mail il contenuto del tuo CV: saresti scartato immediatamente.

  8. Prima di inviare Curriculum via email, chiudi con i saluti in modo professionale.

  9. Non inviare la stessa mail Curriculum Vitae con gli stessi allegati a più persone: saresti subito penalizzato. Crea una email per Curriculum unica per ogni destinatario.

  10. Rileggi tutto: prima di mandare CV via mail assicurati di non fare errori grammaticali o di battitura: faresti subito una pessima figura.

Crea un CV

Come presentare il Curriculum: riassumendo

Con questa guida abbiamo capito:

  • come mandare Curriculum con un Profilo professionale competitivo;
  • come inviare Curriculum via mail;
  • come presentare un Curriculum via mail e/ cartaceo;
  • nell’inviare Curriculum per email, che testo scrivere.

A questo punto sai tutto su come inviare un Curriculum via email o a mano. Sai anche come presentarti e come inviare un Curriculum via mail in modo che il tuo Profilo risalti tra quelli degli altri candidati. Per mandare Curriculum via mail o crearne uno cartaceo da consegnare, non ti resta che accedere al nostro CV maker e iniziare a compilare un Curriculum Vitae email o in locale, per poi scaricarlo e inviarlo ai recruiter o potenziale datore di lavoro. In bocca al lupo!

Crea un CV

alicja-bednarek-pro

Alicja Bednarek

Copywriter esperta di consulenza professionale

Alicja Bednarek è copywriter certificata, traduttrice di lingua italiana ed esperta di consulenza professionale. Non smette mai di migliorare le sue capacità e di imparare cose nuove.

immagine-banner-in basso

Vuoi mettere i nostri consigli in pratica?

* I nomi e i loghi delle società citate sono tutti marchi dei rispettivi proprietari. Se non diversamente specificato, tali riferimenti non intendono implicare alcuna affiliazione o associazione con ilCVperfetto.